Unico Anello: ecco da dove Tolkien ha tratto ispirazione

  E’ in mostra in Gran Bretagna l’anello d’epoca romana che avrebbe ispirato Tolkien nella stesura della trilogia del Signore degli Anelli. A suggerire la possibilità che il monile d’oro ritrovato nel 18° secolo da un contadino nella città di Silchester, fondata dai romani, sia lo lo stesso che lo scrittore inglese immaginò nelle mani di Bilbo e Frodo Baggins, … Continua a leggere

Una sterlina per la torre di Tolkien

Si chiama Perrott’s Folly, ovvero “Follia di Perrott”. E’ una torre del ‘700 alta e affusolata che si erge in un quartiere di Birmingham e, pur necessitando di lavori di ristrutturazione per oltre un milione di sterline, è stata acquistata da un ente benefico per la simbolica somma di una sterlina. Affare andato in porto solo perché, a detta degli … Continua a leggere

Il seggio vacante: la mamma di Potter è diventata grande

Alla fine è uscito. Negli ultimi giorni della scorsa settimana è approdato nelle librerie (giusto in tempo per l’ondata natalizia…) Il seggio vacante, primo romanzo per adulti scritto da J.K. Rowling, la “mamma” di Harry Potter, di cui eravamo occupati qui a livello di indiscrezioni, senza azzeccare un bel niente (ma era impossibile per non addetti ai lavori!!!). Si tratta … Continua a leggere

Shannara contro Game of Thrones? Chissà….

Manco un po’ da queste pagine Verdi. Un bel po’, decisamente. Tante cose si sono accavallate, la vita con la sua durezza ha invaso spazi sacri fino a qualche anno fa e il tempo scarseggia sempre di più. Se riapro il portone del Regno del re Jerle è perché i raminghi hanno portato notizie sul vecchio progetto di vedere una trasposizione … Continua a leggere

La mamma di Harry Potter ora si dedica agli adulti

Jk Rowling, la mamma di Harry Potter, sta lavorando ad un nuovo romanzo. Come tanti altri fan del maghetto, anche il re Jerle ha drizzato le antenne alla notizia, che ha tutti i crismi dell’ufficialità. Ma ecco la doccia fredda per gli orfani di Hogwarts: la fatica della scrittrice britannica non sarà l’ottavo capitolo della saga da tutti così amata, … Continua a leggere

Il Nobel negato a Tolkien nel 1961

Non si finisce mai di stupirsi. Un quotidiano svedese, lo Sydsvenska Dagbladet, ha pubblicato alcuni documenti inediti, ormai declassificati dall’Accademia che assegna ogni anno il Premio Nobel, dai quali si apprende che nel 1961 l’importante riconoscimento per la letteratura fu negato a John Ronald Reuel Tolkien con la seguente motivazione: “Prosa di seconda categoria”. Non è un caso di omonimia, … Continua a leggere

Anche Milo Manara ricorda Bonelli

E’ stata appena inaugurata, qui a Siena, la prima mostra antologica di Milo Manara, intitolata “Le stanze del desiderio”. In occasione della conferenza di apertura dell’evento, l’autore ha voluto dedicare ‘”un pensiero speciale”’ a Sergio Bonelli, scomparso nei giorni scorsi. ”Era un uomo davvero formidabile – ha detto l’artista, – un autentico viaggiatore amante dell’avventura, non un turista, come si può … Continua a leggere

Ciao Sergio

Io e il mio universo siamo in lutto. E’ morto oggi Sergio Bonelli, l’uomo che ha reso popolare il fumetto italiano d’avventura, con il quale sono cresciuto e tutt’ora convivo. La mia infanzia è stata accompagnata da Zagor e Mister No, al ginnasio ho incontrato Martin Mystere, poi la grande folgorazione di Dylan Dog. A seguire mi sono tuffato nello … Continua a leggere

Re Jerle applaude… Re Roberto e il suo Libro dei misteri

Ho finito di leggere da qualche tempo il libro di esordio di un autore (piemontese come mamma: ha una sua importanza anche questo…) che ho conosciuto tramite Anobii (comunità virtuale di chi ama i libri visceralmente: pensavo di essere una sorta di fanatico divoratore di pagine, ma lì dentro sono uno dei più blandi. Il che è tutto dire…) e … Continua a leggere

I fantafrancobolli

I miti della letteratura fantasy sbarcano nell’universo dei francobolli. Nel Regno Unito infatti all’inizio di marzo è stato rilasciato un nuovo set (che si chiama The Magical Realms, ovvero i Regni Magici) che celebra il meglio del genere letterario che va per la maggiore all’ombra dei boschi consacrati al re Jerle. Anche se, ovviamente, i produttori dei “quadratini magici” hanno … Continua a leggere