Clamorosi rifiuti nella storia della letteratura

C’è chi sogna di diventare attore, chi cantante, chi pittore, chi scultore. Io, per larghi tratti della mia vita, ho coltivato l’ambizione di fare lo scrittore, poi, demoralizzato da alcuni rifiuti e giudizi mica tanto lievi, nonché dal tempo che scorreva e dalla voglia di scoprire cosa sarei diventato da grande nella realtà e cosa mi avrebbe dato da vivere … Continua a leggere

Il pub, la sceneggiatura dei Doni della morte e il cliente fortunato

Non sono mai stato un assiduo frequentatore di pub, nemmeno negli anni gloriosi che ho speso a Dublino e che porto impressi a lettere di fuoco nel mio cuore. Però ammetto che, in un particolare locale, mi sarebbe piaciuto esserci la sera giusta all’ora giusta. Sempre che siano vere le storie che arrivano dall’Inghilterra e che riguardano la sceneggiatura top … Continua a leggere