Il matrimonio più breve della storia

Dopo aver pronunciato il fatidico sì al municipio di Trieste, una donna, presa da un repentino ripensamento, è scappata in Grecia con un amico comune, che guidava per l’occasione l’auto nuziale. La surreale vicenda è accaduta il 16 maggio scorso ed è apparsa solo in questi giorni sulle pagine de Il Piccolo di Trieste. Gli sposi si erano conosciuti circa 10 mesi fa e già convivevano nell’abitazione di lui. Poi, la decisione di convolare a nozze. Al termine della cerimonia, la coppia ha fatto gli scatti per il rituale servizio fotografico. Poi, la sposa ha manifestato l’intenzione di cambiarsi d’abito. Con la scusa del vestito nuziale troppo voluminoso per il ricevimento, si è allontanata, a bordo della Bmw addobbata per il matrimonio e guidata dall’amico comune.
Lo sposo è andato con una trentina di invitati al ristorante. E via con un brindisi, e poi un altro e un altro ancora. Quando i cin cin sono diventati troppi e la dolce metà non si vedeva all’orizzonte, l’uomo l’ha cercata al cellulare. Inutilmente. Allora il “marito per un giorno” ha telefonato all’amico, anche lui irraggiungibile. Dopo un’ora e mezza di insistenti chiamate, finalmente lei ha risposto e confessato, usando le parole riportate dal quotidiano locale: “Ho capito solo ora di aver fatto un errore. Mi dispiace, il mio cuore mi porta da un’altra parte”. Così da angelo del focolare si è trasformata in vipera nel breve arco di una giornata!!! Certo che il caldo fa certi scherzi….

Il matrimonio più breve della storiaultima modifica: 2009-05-28T09:28:00+02:00da qui_shannara
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Il matrimonio più breve della storia

  1. Ciao Shan sapevo di questa storia, e l’ho trovata davvero molto sconcertante e se vogliamo anche vergognosa, come tante altre che si sentono.
    C’è un grande disperso sulla terra: il senso di responsabilità nell’affrontare certe scelte. Ma anche la maturità il senso della famiglia e l’amore. In una storia sfmano tutti i valori più belli, che squallore.
    Comunque, resto anche del parere che 10 mesi per conoscersi siano pochi..infatti.
    Poi mi chiedo anche se ci sia dell’interesse dietro questo atto NON d’amore 🙁
    Va bè….vedo che sei timasto colpito anche tu, non poteva essere diversamente.
    Un abbraccio caro re Shan
    e buona noce 🙂

Lascia un commento