“Meno male che ci sei almeno tu”

Questa mattina ho avuto una bella gratificazione da uno dei miei bambini. L’elfetto grande doveva fare i suoi compiti, così io ho preso il piccolo e l’ho portato a giocare ai giardinetti in modo che non desse fastidio allo studentello alle prese con il dettato e la lettura. Il caldo, però, aveva sconsigliato l’uscita a tutti i suoi amichetti, così allo scivolo non c’era proprio nessuno. “Almeno l’altra volta c’era Tommaso – ha sospirato. – Ora invece sono proprio solo”. Poi, mentre si arrampicava su una corda, si è girato e mi ha detto: “Meno male che ci sei tu qui con me per giocare”. Mi sono sentito molto utile. E alla fin fine, malgrado il deserto che ci circondava, ci siamo proprio divertiti!!

“Meno male che ci sei almeno tu”ultima modifica: 2009-05-17T22:52:00+02:00da qui_shannara
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su ““Meno male che ci sei almeno tu”

  1. Eh si Shan, sai ..anche io non ho la mente per le barzellette e storielle, in genere si ride dei figuroni che faccio quando le racconto pasticciate perché non le ricordo :)….. bello però gicare ci tuoi bambini ..un ricordo che non abbandonerà mai più nessuno.
    Buona giornata
    Ciao

Lascia un commento