Bravi elfetti impugnano la spada di re Jerle

Ma che bravi bambini degni del loro babbo!!!! Sia l’elfetto grande che il junior hanno voluto prendere contatto con La spada di Shannara, il primo volume della meravigliosa avventura partorita dalla mente di Terry Brooks. Passato il primo momento di panico (vedere il volume tra le mani inesperte del più piccolo è stato un colpo al cuore…), mi sono commosso … Continua a leggere

Lavoro consegnato, sarò pagato con complimenti instabili

La settimana scorsa sono andato in Piemonte per questioni di famiglia e, con il fido portatile sotto braccio, ho approfittato della sosta dal lavoro per completare il pezzo da almeno 15 mila battute sugli ultimi 2 scudetti della Mens Sana basket. Quello che dovrebbe essere pubblicato insieme a tanti altri nel periodo di Natale, non ho ancora capito se in … Continua a leggere

Ho allevato un ghiacciolo!!

Mentre eravamo in Piemonte, l’elfetto piccolo ha tirato fuori dal cilindro un desiderio imprevisto: quello di avere un babbo cannibale. Come è successo? E’ presto detto. Eravamo in macchina, con un freddo degno più dei pinguini che degli esseri umani e con un vento che affettava la faccia e le mani. Lui, a un certo punto, ha esclamato: “Non ho … Continua a leggere

Mamma mia, sono diventato un post!!

Sono molto, molto commosso perché, nel ritirare il premio cavallino che le ho assegnato domenica, la mia amica Mammola (http://mammola.myblog.it/) non si è limitata a ringraziarmi, ma mi ha addirittura dedicato un intero post sul suo spazio. Lo copio e lo incollo Shannara non vuole essere chiamato “re“. Io non lo faccio per fargli un dispetto 🙂 ) ma per onorarlo come … Continua a leggere

Indovina indovinello…

Mi hanno fatto un quiz, spero non per misurare l’intelligenza perché altrimenti non ci tirerei fuori le gambe. Provo a rilanciarlo e aspetto soluzioni. In una stanza chiusa a chiave dall’interno ci sono 1X1, 2X2 e 3X3. I vicini sentono delle urla e chiamano la polizia, che accorre e butta giù la porta. La scena è chiara: 3X3 è stato … Continua a leggere

“Vorrei un cappuccino, ma senza caffè”

Non si finisce mai di imparare. Questa mattina ero a fare colazione nel mio solito bar, praticamente uno dei pochi lussi che io e mamma ci concediamo dopo aver parcheggiato gli elfetti nei rispettivi plessi scolastici. Entra un tizio e ordina: “Un cappuccino, ma senza caffè”. Al banco c’è il figlio del padrone (che in quanto tale credo che sia … Continua a leggere

Un giorno di lutto per Vito Scafidi

Ieri il ritorno alla normalità l’ho voluto salutare con la distribuzione del premio del cavallino, ma in realtà la trasferta piemontese non è stata del tutto serena. Io e la famiglia abbiamo fatto base a Rosta, un paese della cintura torinese che da venerdì in poi è stato spazzato da un vento tremendo, gelido e fortissimo. Non ho mai visto, in … Continua a leggere

Un premio scalpitante!!!

Toki, il mio collega di babbità e testapersa per le proprie creature (lui ha un solo fagiolino… per ora!!!!) mi ha regalato un premio. CAVALLINO GOLD Grazie mille! E’ un riconoscimento che ha un suo regolamento, allora lo pubblico qui di seguitoSe è la prima volta che ricevi il premio, devi inserire nel tuo blog tramite un post le regole … Continua a leggere

Mi allontano all’orizzonte con il mio portatile…

Mi scuso con tutti coloro che mi sono venuti a trovare negli ultimi tempi e non hanno ricevuto da me le risposte e l’attenzione che meritavano. Ringrazio chi mi ha premiato e giuro che, prestissimo, metterò i riconoscimenti in bacheca con tutti gli onori. Il fatto è che, la settimana scorsa, mi è stato assegnato un compito, al di fuori … Continua a leggere

Tranquillo, ma cosa ti ha fatto la Mens Sana?

Vorrei spendere due parole su Flavio Tranquillo, commentatore di Sky per quanto riguarda il basket. E’ sempre stato un guru della pallacanestro parlata, che ai tempi in cui Siena era una piccola realtà che sgomitava per sopravvivere e ritagliarsi uno spazio al sole, guardava con benevolenza verso le bandiere biancoverdi, senza regalare niente ma incoraggiando gli sforzi del Davide che … Continua a leggere